Home > Autori > Profilo autore

Avviso: i contenuti del sito non saranno ulteriormente aggiornati.

RASTA prosegue nel progetto Lyra dell'Université de Lausanne.
Vai al sito Lyra »

Profilo autore

Nome:
Castellani, Tommaso <m. 1541>

Poesie

1Anime caste e pureballata
2Antonio mio, se alle pregiate cartesonetto
3Aventurate, ma più audaci piumesonetto
4Felice stella, che tre regi guidisonetto
5Fiera novella con spedito volosonetto
6Il più bel germe dei sacrati allorisonetto
7Le caste Muse con le sante leggisonetto
8Macchina eccelsa e invitta che prescrivisonetto
9Muse, se mai danno terren piangestesonetto
10Non tremi alcun mortal di maravigliaottava
11Non è nel giardin vostro erba, né legnosonetto
12O dea di Cipro, e tu che in ciel le piumesonetto
13O sacro ramo, che con verdi frondesonetto
14Omai sotto altro ciel, per migliori acquesonetto
15Sciogliti omai dalle noiose bracciasonetto
16Se dal tuo fonte qualche umor non vienesonetto
17Se il sesto in mezzo di alcun spazio un piedesonetto
18Signor invitto, a cui con tanti pregisonetto
19Signor, quando del mar la onda si adirasonetto
seleziona tutti 

Poesie di altri autori attribuite a <Castellani, Tommaso>

1 1-1546/2 [68] O stelle, o cielo, o fiero mio pianeta Gesualdo, Giovanni Andrea sonetto
2 1-1549/3 [68] O stelle, o cielo, o fiero mio pianeta Gesualdo, Giovanni Andrea sonetto