Home > Autori > Profilo autore

Avviso (giugno 2016): i contenuti del sito non saranno ulteriormente aggiornati.

RASTA prosegue nel progetto Lyra dell'Université de Lausanne.

Vai al sito Lyra »

Profilo autore

Nome:
Matraini, Chiara <1515 - 1604>
Varianti del nome:
Matraini Cantarini

Poesie

1A più chiaro, tranquillo e dolce fontesonetto
2A voi consacro il mio debole ingegnosonetto
3Alma donna real, pompa e ricchezzasonetto
4Alma gentil, sovra a tutte altre alteraottava
5Almo, beato sol, che dolcementesonetto
6Alti son questi monti ed alti sonosonetto
7Alto e divino re, che nei profondisonetto
8Alto mio sol, se la anima beatasonetto
9Alto signor, che da stellanti girisonetto
10Anima bella, che vivendo, esempiosonetto
11Anima eccelsa e rara, a cui Fortunasonetto
12Anima gloriosa, a cui si inchinasonetto
13Beata la alma, che beando altruisonetto
14Ben che quel chiaro, ardente raggio, onde iosonetto
15Ben può superbo andar mio picciol Serchiosonetto
16Chiara, eterna, felice e gentil almacanzone
17Come agli angeli eletti innanzi a Diosonetto
18Come elitropio al sol, sempre mi girosonetto
19Come esser può che in tanta doglia io vivasonetto
20Con giusta meta il sol librava intornosonetto
21Con sproni alla ragion, col freno a sensiottava
22Da quello spirto, al qual cercato hai tantosonetto
23Dalla più bella manomadrigale
24Deh, perché non ebbi io nei miei primi annisonetto
25Deh, perché tanto il mio divino solesonetto
26Della più bella lucecanzone
27Di tal ambrosia e nettare celestesonetto
28Donna gentil, che bei pensier tenetesonetto
29Donna immortal, nei cui bei raggi santisonetto
30Empia Invidia, crudel, che nei miei dannisonetto
31Era il mio sol venuto al mio languiremadrigale
32Felice lui, che gli fu dato in sortesonetto
33Felice ramo del ben nato laurosonetto
34Felice sasso che a sì bella pietrasestina
35Fera son io di questo ombroso locosonetto
36Fra le dubbie speranze e il van doloresonetto
37Freschi, ombrosi, fioriti e verdi collisestina
38In un verde boschettocanzone
39Io piango, lassa, i miei perduti giornisonetto
40La altera luce che nella alma siedesonetto
41La armonia dolce e gli amorosi accentisonetto
42La aura gentil che mormorando tornasonetto
43La intensa vostra pena e il mio doloresonetto
44La magnanima e bella impresa vostrasonetto
45Lassa, mente infelice, ogni altra curasonetto
46Lassa, non so qual ombra il mio bel solesonetto
47Mai fuor di libertà dolce, né carasonetto
48Mentre che il cor dagli amorosi nodisonetto
49Mentre che la alma in voi tutta si accogliesonetto
50Mentre del chiaro e divin nostro ardoresonetto
51Mentre di voi con Amor parlo o scrivosonetto
52Mentre il gran sol di eterni raggi cintosonetto
53Nei primi incontri della bella vistamadrigale
54Non potrà mai fortuna o tempo riosonetto
55Né più chiara acqua mai dal santo rivosonetto
56O di ogni riverenza e di onor degna (b)sonetto
57Occhi miei, oscurato è il vostro solesonetto
58Ohimè, dove è or quel vago visosonetto
59Oppressi di alto e grave sonno i sensisonetto
60Or che mia dolce pace e disiatasonetto
61Padre del ciel, dopo molti anni e moltisonetto
62Per gire in parte ove il poter vien menosonetto
63Perché quel dolce nodocanzone
64Più che mai belle ed onorate frondesonetto
65Più chiaro ed alto e fortunato solesonetto
66Poi che la alta mia luce i santi raisonetto
67Poi che lo alto mio sol di nebbie ingombrasonetto
68Poi che tacer non possocanzone
69Qual gioia in ciel sulle anime beatesonetto
70Qualor da questo grave e basso incarcosonetto
71Quando di quelle membra elettemadrigale
72Quando fia il dì che io vi riveggia ed odasonetto
73Quando formò di voi la bella figliasonetto
74Quanti anni oscura e cieca in terra io vissisonetto
75Quanti dolci pensieri alti e felicisonetto
76Quanto di amaro ha mai portato a cantosonetto
77Quanto ho più da lontan lo aspetto vostrosonetto
78Quanto è fallace e vario il nostro corsocanzone
79Quei raggi, signor mio, chiari, immortalisonetto
80Quel chiaro sol che or suso in cielo splendesonetto
81Quel lume di virtù che oggi mi ha toltosonetto
82Quelle virtuti, donna, alte e immortalisonetto
83Se la mia nobil fiamma eterno oggettosonetto
84Se lieta e verde, chiara, alta cantaisonetto
85Se lo alto esempio sol del valor vostrosonetto
86Se lo aver per altrui se stesso a vilesonetto
87Se uguale avessi al gran dolore il piantosonetto
88Sempre sperar si deve anzi la morteottava
89Signor, che il vago e picciol Serchio nostrosonetto
90Signor, quella indicibile grandezzasonetto
91Smarrissi il cor, ghiacciossi il sangue, quandomadrigale
92Spirate aure celesti, eterne e santesonetto
93Spirti felici, che nel terzo girosonetto
94Spirto beato, il cui terrestre velosonetto
95Spirto gentil, di eterne grazie cintosonetto
96Stando lontana a voi, mio sole alterosonetto
97Sì chiara è la mia fé, sì chiaro il focosonetto
98Sì come a Dio lo angelico intellettosonetto
99Vago augelletto, puro, almo e gentilesonetto
100Vergine, in cui lo eterno sol si posesonetto
101Viva mia bella e dolce calamitasonetto
102Vivo mio ardente e vago sole, onde iosonetto
103Vivo mio foco, onde io solea aver vitasonetto
104Voi, mia fidata e rilucente stellasonetto
seleziona tutti